Aggiornate il browser.

Sembra che sia installata una versione obsoleta del browser Microsoft Edge. Per vivere la migliore esperienza con il sito web Busch, aggiornate il browser.

Evacuazione sottovuoto

Evacuazione sottovuoto. Processo di creazione di una pressione negativa all'interno di uno spazio fisico chiuso, tramite l'estrazione di aria ambiente o altri gas.

Camera per vuoto di laboratorio per l'evacuazione sottovuoto

Come funziona l'evacuazione sottovuoto?

Una delle applicazioni più diffuse della tecnologia del vuoto è l'evacuazione degli spazi fisici, ad esempio i serbatoi. L'aria ambiente o altri gas vengono estratti fino a raggiungere una pressione target precisa.

L'evacuazione sottovuoto è un'applicazione ampiamente diversificata. Le camere di evacuazione vengono utilizzate in una vasta gamma di processi, per eseguire i processi di produzione o test che sarebbero ostacolati dalla presenza di aria ambiente o di ossigeno.

Esempi tipici di casi in cui si utilizza l'evacuazione sottovuoto sono le camere di processo nel settore dei semiconduttori o nelle camere di simulazione spaziale, ma anche l'evacuazione di forni a vuoto o camere di rivestimento.

Busch vacuum technology nell'evacuazione sottovuoto

Il livello di vuoto necessario varia in funzione dell'applicazione. Dal basso vuoto per le camere bianche all'alto vuoto per il rivestimento di wafer di silicio nella produzione di semiconduttori. I requisiti per un generatore di vuoto adeguato sono pertanto molteplici. I fattori chiave da considerare per la scelta di una fornitura di vuoto sono il volume da evacuare e la pressione assoluta nominale necessaria nel serbatoio.

Grazie al nostro ricco portfolio prodotti, possiamo coprire l'intero spettro di requisiti. La soluzione perfetta per tutti i processi di evacuazione.

Evacuazione sottovuoto per l'industria dell'imballaggio

Evacuazione sottovuoto per l'industria del confezionamento di prodotti alimentari
Il vuoto riveste un ruolo importante nell'industria dell'imballaggio, soprattutto nel confezionamento di prodotti alimentari. L'aria viene estratta dall'imballaggio mediante il vuoto. Questo assicura il mantenimento della qualità dei beni imballati e una lunga durata.

Insieme a un foglio, un sacchetto o un vassoio prefabbricato, i prodotti da imballare vengono inseriti nella camera di imballaggio, che viene poi evacuata tramite una pompa per vuoto. Questo significa che l'aria ambiente e l'ossigeno presente nell'aria vengono estratti. Una volta raggiunto il livello di vuoto desiderato, le parti dell'imballaggio vengono sigillate insieme. La camera di imballaggio viene quindi aerata alla pressione atmosferica e in questo modo il foglio di imballaggio viene premuto saldamente contro il prodotto imballato.

In caso di imballaggio di prodotti deperibili sensibili all'ossigeno, il confezionamento in atmosfera modificata è il processo ideale. In questo caso, la camera viene aerata alla pressione atmosferica con un gas protettivo al posto dell'aria.

Prodotti corrispondenti

Evacuazione sottovuoto nella pratica

  • Risparmi energetici e riduzione delle emissioni di anidride carbonica grazie alla centralizzazione della fornitura di vuoto

    Risparmi energetici e riduzione delle emissioni di anidride carbonica grazie alla centralizzazione della fornitura di vuoto

    Ulteriori informazioni
  • Fornitura di vuoto per il confezionamento di prodotti alimentari – 70% di consumo di energia in meno

    Fornitura di vuoto per il confezionamento di prodotti alimentari – 70% di consumo di energia in meno

    Ulteriori informazioni