Aggiornate il browser.

Sembra che sia installata una versione obsoleta del browser Microsoft Edge. Per vivere la migliore esperienza con il sito web Busch, aggiornate il browser.

Fig. 1: gli pneumatici Continental sono fabbricati utilizzando la tecnologia del vuoto all'avanguardia di Busch. Foto: Continental Reifen GmbH.

La nuova soluzione per il vuoto garantisce pneumatici sicuri e sostenibili per Continental

Continental Reifen Germania GmbH

Continental Reifen Deutschland GmbH produce pneumatici di alta qualità per auto e furgoni presso il suo impianto produttivo ad Aquisgrana, in Germania. Nel suo processo di produzione di pneumatici, Continental utilizza un metodo di generazione di vuoto estremamente efficace e soprattutto efficiente, in cui una fornitura di vuoto centralizzata di Busch Vacuum Solutions fornisce il vuoto necessario per garantire una gestione sicura su tre macchine da taglio tessile. Oltre a ridurre significativamente il rumore nella sala di produzione, questa soluzione del vuoto garantisce anche risparmi elevati in termini di costi energetici e di manutenzione per il produttore di pneumatici.

Quasi un veicolo su tre in Europa monta pneumatici Continental, che mescolano la materia prima di gomma naturale, la estrudono e, dopo diverse fasi intermedie, la trasformano in pneumatici pronti per il montaggio. Un singolo pneumatico è costituito essenzialmente da tre componenti principali: tela tessile, filo di acciaio e un composto in gomma naturale. Questi tre materiali di base vengono combinati in modo specifico nei singoli componenti dello pneumatico, quindi assemblati come carcassa e cinghia, formati in uno pneumatico e induriti.

La tela tessile è composto da un gran numero di fili in tessuto ed è inserita in una calandra mediante un grande dispositivo di svolgimento. Questo è il punto in cui la tela tessile viene rivestita con gomma naturale e viene creato un nastro gommato sotto forma di una striscia lunga continua di spessore inferiore a un millimetro. Il nastro viene tagliato alla larghezza desiderata, perpendicolarmente alla struttura della trama e arrotolato di nuovo su un rullo di tessuto per essere ulteriormente trattato. Il materiale tessile viene quindi attaccato direttamente allo strato di gomma più interno. Funge da elemento di rinforzo all'interno dello pneumatico. L'orientamento radiale delle filettature garantisce una maggiore stabilità. Questo strato influisce principalmente sulla capacità di carico dello pneumatico, sul comportamento delle sospensioni e sulle caratteristiche di manovrabilità.

Uso del vuoto su macchine da taglio tessili

La tecnologia del vuoto viene utilizzata per le attività di movimentazione nella macchina da taglio tessile. Il nastro gommato viene tagliato alla lunghezza desiderata e quindi applicato direttamente su un'altra striscia utilizzando la funzione pick-and-place. In questo caso, il posizionamento preciso è l'aspetto più critico quando si tratta della qualità del nastro tessile finito. I singoli strati devono essere posizionati esattamente uno sull'altro. Ciascuna delle tre macchine da taglio tessile era dotata di una soffiante a canale laterale.

Queste fornivano il vuoto necessario per la movimentazione delle strisce di tessuto. Le soffianti funzionavano costantemente a piena potenza e consumavano quindi enormi quantità di energia. Inoltre, creavano un notevole inquinamento acustico per il personale di produzione.

Fornitura di vuoto sostenibile Busch per macchine da taglio tessili

Un dipendente di Continental Reifen suggerì tramite l'Idea Management interno di esaminare più da vicino la fornitura di vuoto delle macchine da taglio tessili. La preoccupazione principale era l'elevato inquinamento acustico dovuto alle soffianti a canale laterale utilizzate in precedenza. Poiché Continental è sempre alla ricerca di soluzioni potenziali per migliorare, decise di cercare una soluzione più ergonomica ed efficiente. Gli esperti del vuoto di Busch Vacuum Solutions consigliarono di utilizzare una pompa per vuoto a camme MINK per generare il vuoto e inizialmente fornirono un sistema di prova. Ci vollero solo un paio di giorni perché Ingmar Heinze, responsabile dei servizi pubblici e delle infrastrutture sostenibili, si convincesse di aver trovato la soluzione giusta per generare il vuoto. Dopo il collaudo, presso Continental venne installato un sistema per vuoto con due pompe per vuoto MINK MV Synchro. Questo sistema ha sostituito le precedenti tre soffianti a canale laterale e ora fornisce a livello centrale il vuoto necessario a diverse macchine da taglio tessile tramite tubi in acciaio inossidabile. Le pompe per vuoto MINK MV Synchro sono dotate di serie di un convertitore di frequenza e di un'unità di regolazione basata sulla domanda. Le pompe per vuoto rilevano la capacità di aspirazione necessaria in un processo continuo per tenere saldamente la tela tessile gommata e posizionarla con precisione.

Vantaggi della fornitura di vuoto Busch nel taglio tessile

Fortunatamente, l'impiego di questo nuovo sistema per vuoto non si è limitato a risolvere il problema principale dell'inquinamento acustico. Le soffianti a canale laterale precedenti raggiungevano livelli di rumorosità di 94 dB. Ciò significava elevati livelli di inquinamento acustico per il personale del reparto di produzione. Con il nuovo sistema per vuoto Busch, il livello di rumorosità dell'unità per vuoto non può nemmeno essere rilevato perché è coperto dal normale rumore ambientale, ovvero è inferiore a 72 dB.

Oltre alla significativa riduzione del rumore, il nuovo sistema per vuoto ha generato anche notevoli risparmi energetici. Grazie al controllo in base alla domanda, non sempre vengono utilizzate le massime prestazioni, il che significa che il sistema per vuoto spesso funziona con una velocità rotazionale e un consumo energetico inferiori. Il sistema, inoltre, si spegne automaticamente quando non è necessario trattenere alcuna tela tessile. Il consumo energetico delle soffianti utilizzate in precedenza era generalmente di 15 kWh. Quando sono state effettuate le misurazioni con il nuovo sistema per vuoto, è stato determinato un consumo medio di energia di soli 800 watt all'ora.

Ciò equivale a risparmi sui costi energetici di oltre il 90%. L'investimento è stato ammortizzato rapidamente e, per motivi energetici, ha diritto a ricevere finanziamenti dall'Ufficio federale tedesco per l'economia e il controllo delle esportazioni (BAFA).

La nuova soluzione consente inoltre di risparmiare circa il 90% dei costi di manutenzione annuali. Le soffianti a canale laterale richiedevano riparazioni intensive e pertanto costi elevati. Le pompe per vuoto a camme MINK MV forniscono una compressione completamente a secco dell'aria aspirata e quindi funzionano senza fluidi operativi come olio o acqua. Ciò rende le pompe per vuoto praticamente esenti da manutenzione. Anche i tempi di fermo per la manutenzione erano un problema. Per il nuovo sistema per vuoto con due pompe per vuoto a camme MINK, le poche operazioni di manutenzione necessarie possono essere eseguite su una delle due pompe per vuoto, mentre l'altra continua a fornire il vuoto al sistema. In questo modo si evitano più interruzioni e si aumenta la disponibilità delle macchine da taglio tessili.

Il nuovo sistema per vuoto è in funzione da gennaio, con la piena soddisfazione di Ingmar Heinze.
“Siamo molto soddisfatti della nostra nuova fornitura di vuoto per la movimentazione delle strisce tessili durante la produzione degli pneumatici. Non solo siamo stati in grado di ridurre significativamente l'inquinamento acustico per i nostri dipendenti, ma anche di ridurre notevolmente il consumo energetico e gli sforzi di manutenzione e di aumentare la produttività del sistema. Questo è un ottimo esempio di miglioramento sostenibile!“
Ingmar Heinze, responsabile dei servizi pubblici e delle infrastrutture sostenibili