Aggiornate il browser.

Sembra che sia installata una versione obsoleta del browser Microsoft Edge. Per vivere la migliore esperienza con il sito web Busch, aggiornate il browser.

TAPIR

Rilevatori di perdite

tapir_hl_2216_a

Le perdite nei sistemi per vuoto possono causare danni notevoli nei processi industriali sensibili. Le pompe per vuoto possono rompersi o richiedere interventi di assistenza più frequenti. La qualità della resa potrebbe essere compromessa e potrebbero verificarsi cali dell'efficienza a livello energetico. Di conseguenza, i costi dell'energia e i costi di esercizio complessivi aumenterebbero considerevolmente.

I rilevatori di perdite TAPIR sono stati appositamente ideati per evitare tutti questi problemi. Sono in grado di individuare e quantificare in modo preciso le perdite, migliorando quindi la qualità, l'efficienza e l'affidabilità dell'intero processo. In pressoché qualsiasi settore, da quello automobilistico a quello dell'Oil&Gas.

TAPIR offre diverse modalità di rilevamento delle perdite. La cosiddetta prova di spruzzo, adatta ai componenti sottovuoto. E la rilevazione di perdite mediante sniffing per componenti sotto pressione. I mezzi di rilevamento sono i gas traccianti elio o idrogeno.

Entrambi i metodi di prova sono facili da eseguire e offrono risultati precisi, e grazie a questo TAPIR è il complemento ideale per il vostro processo di vuoto.

Principio operativo

Prova di spruzzo (componenti sottovuoto)
La cosiddetta prova di spruzzo è il metodo ideale per i componenti sottovuoto. Tra tutti i metodi disponibili, questo principio di misurazione presenta la sensibilità più elevata. L'elio o l'idrogeno vengono spruzzati sulla superficie esterna dell'oggetto in prova. In caso di perdita, le molecole in entrata vengono aspirate dalla pompa per vuoto turbomolecolare di TAPIR insieme alla pompa per vuoto iniziale, per finire dentro una cella dell'analizzatore, dove vengono rilevati gli atomi del gas tracciante.

Rilevazione di perdite mediante sniffing (componenti sotto pressione)
La rilevazione di perdite mediante sniffing è il metodo ideale per i componenti sotto pressione. Un oggetto in prova viene pressurizzato con elio o idrogeno. Una sonda sniffer, collegata al TAPIR, viene quindi guidata lentamente e sistematicamente sull'oggetto. In caso di perdita, vengono rilevati atomi del gas tracciante che fuoriesce, e la perdita può essere individuata in modo preciso.

TAPIR HL

tapir_hl_1102_a
Potenti dispositivi di rilevamento per tutte le applicazioni

  • Risultati di misurazione precisi
  • Tempo di risposta ultrarapido
  • Tempi di avviamento brevi
  • Pannello di controllo estraibile
  • Display a colori ad alta definizione con touchscreen
  • Navigazione nei menu intuitiva
  • Impostazioni dei parametri personalizzabili
  • Scheda di memoria SD integrata

Video: Come funzionano i rilevatori di perdite TAPIR HL

3d_animation_tapir_hl_thumbnail

Per visualizzare questo video bisogna accettare i marketing cookies

Accetta tutti i cookie

Vantaggi della serie TAPIR HL

TAPIR HL sono i nuovi rilevatori di perdite Busch. Tutti i modelli sono stati appositamente ideati per spruzzare e individuare perdite in pressoché qualsiasi applicazione. Questi rilevatori di perdite sono caratterizzati da un tempo di risposta rapido, tempi di avvio brevi e risultati di misurazione precisi.

I rilevatori TAPIR HL sono disponibili in due diverse versioni. Una versione portatile ultraleggera di dimensioni ridotte con pompa per vuoto a secco a membrana integrata. Questa versione è perfetta per i tecnici addetti all'assistenza. Può essere utilizzata in qualsiasi orientamento, pertanto è la scelta ideale per controllare i dintorni di grandi impianti e tubazioni

La versione multiuso comprende una pompa per vuoto rotativa a palette lubrificata a olio di capacità elevata per tempi di svuotamento estremamente rapidi. Grazie all'elevata capacità di aspirazione, questa versione garantisce risposte rapide al gas tracciante selezionato. Questo rilevatore può essere posizionato, ad esempio, su un banco da lavoro. Un'altra possibilità è integrarlo permanentemente in una linea di produzione automatizzata.

Entrambe le versioni sono dotate di un pannello di controllo estraibile formato da un display a colori ad alta definizione con touchscreen. Grazie alle calamite integrate, può essere fissato su supporti in metallo. In caso di perdita, TAPIR mostra l'indice di perdita sul display o emette un segnale acustico.

Tutti i dati rilevanti vengono memorizzati sulla scheda di memoria SD integrata. I dati possono essere scaricati facilmente e utilizzati per la documentazione e l'elaborazione successiva dei risultati della prova di tenuta. Il menu presenta una struttura chiara e un uso intuitivo per l'utente. Tutte le impostazioni dei parametri possono essere personalizzate. Ciò consente agli utenti di visualizzare solo gli elementi importanti correlati ai relativi processi specifici.

Tutti i prodotti TAPIR HL

FAQ TAPIR

Che tipo di rilevatori di perdite sono i TAPIR HL?

I rilevatori di perdite TAPIR HL funzionano con i gas traccianti idrogeno o elio. Utilizzando gas traccianti, è possibile rilevare, localizzare e quantificare le perdite nei sistemi per vuoto.

Quali sono i vantaggi dei rilevatori di perdite TAPIR HL?

I rilevatori di perdite TAPIR HL sono in grado di rilevare i gas traccianti elio e idrogeno con precisione molto elevata. Dalle perdite di grandi dimensioni alle più piccole microperdite. Migliorano l'efficienza energetica dei sistemi per vuoto, garantiscono la qualità del prodotto e aumentano la sicurezza dei prodotti finali.
TAPIR HL 1102 A presenta una mobilità eccellente ed è la scelta migliore per i tecnici dell'assistenza che viaggiano. Offre tutte le caratteristiche di un potente rilevatore di perdite in un'unità compatta con la metà dell'ingombro, del peso e delle dimensioni rispetto ai tradizionali rilevatori di perdite senza comprometterne le prestazioni.
TAPIR HL 2216 A è in grado di rilevare qualitativamente perdite di dimensioni maggiori persino a 100 mbar. La quantificazione precisa dell'indice di perdita è possibile a pressioni inferiori a 25 mbar. Pertanto, il rilevatore di perdite TAPIR HL 2216 A è in grado di rilevare le perdite persino prima che i rilevatori tradizionali entrino in modalità di prova.

In quali applicazioni possono essere utilizzati i rilevatori di perdite TAPIR HL?

I rilevatori di perdite TAPIR HL possono essere utilizzati in quasi tutte le applicazioni per la prova di tenuta di condutture, valvole, serbatoi, pompe per vuoto, ecc. Ad esempio nel settore automotive (airbag, serbatoi di carburante, valvole ABS), in ospedali e strutture sanitarie (ad es. pacemaker, cateteri, emofiltri), nel confezionamento sottovuoto, nella produzione di semiconduttori (ad es. regolatori del flusso di massa, circuiti integrati, tubazioni del gas), nel settore aerospaziale (ad es. motori, antenne, erogazione di carburante).

Qual è la differenza tra la prova spray e la rilevazione di perdite mediante sniffing?

La prova spray è adatta ai componenti sottovuoto. Presenta la sensibilità più elevata tra tutti i metodi disponibili. La rilevazione di perdite mediante sniffing è utilizzata per componenti sotto pressione, la scelta ideale per individuare perdite con precisione.

Da quali componenti è formato un rilevatore di perdite TAPIR HL?

I rilevatori di perdite TAPIR sono macchine complesse realizzate per applicazioni particolarmente esigenti.
I componenti principali di un rilevatore di perdite sono una pompa per vuoto iniziale principale, una pompa per vuoto turbomolecolare, un blocco valvole, una cella di analisi e un display.

In quali situazioni/applicazioni deve essere utilizzato TAPIR HL 1102 A?

TAPIR HL 1102 A è un rilevatore di perdite unico, offre la più elevata sensibilità di rilevazione con la metà del peso, dell'ingombro e delle dimensioni rispetto alle tradizionali unità desktop. Grazie alla portabilità, è la scelta ideale per il servizio di rilevazione delle perdite e per numerose applicazioni. Nonostante le dimensioni compatte e ridotte, è un sistema di rilevazione delle perdite completo con lo stesso livello di sensibilità dei modelli più grandi.
Sono disponibili casse di trasporto opzionali che consentono di trasportare e spedire TAPIR HL 1102 A con facilità.

In quali situazioni/applicazioni deve essere utilizzato TAPIR HL 2216 A?

TAPIR HL 2216 A può essere utilizzato per la rilevazione di perdite in varie applicazioni, dalla rilevazione di perdite industriale fino all'integrazione in una linea di produzione. È l'unico rilevatore di perdite della propria categoria a offrire una rilevazione di perdite qualitativa a partire da 100 hPa (mbar) fino alla modalità di prova (25 mbar) per la rilevazione di perdite quantitativa. Nella modalità di rilevazione di perdite mediante sniffing presenta la sensibilità più elevata, pari a 5*10-9 mbar l/s.

Qual è la differenza tra la rilevazione di perdite qualitativa e quantitativa?

La rilevazione di perdite qualitativa stabilisce inizialmente solo se è presente una perdita di grandi dimensioni nel sistema esaminato. Questa è già possibile da una pressione ingresso di 100 mbar con il rilevatore di perdite TAPIR HL 2216 A di Busch. Man mano che la pressione in aspirazione diminuisce, generalmente a 25 mbar, i rilevatori di perdite sono in grado non solo di rilevare le perdite ma anche di quantificarle. Questo significa che le dimensioni di una perdita possono essere stabilite con precisione sulla base dell'indice di perdita.

Posso registrare i dati di misurazione?

Sì! La scheda SD rimovibile consente la registrazione dei dati di misurazione. È inoltre possibile salvare le impostazioni dei parametri. Il rilevatore di perdite può essere utilizzato in modo indipendente dall'apparecchiatura ausiliaria, ma anche collegato a un computer o ad altra apparecchiatura di produzione grazie alle interfacce di comunicazione disponibili.

Che tipo di materiale è utilizzato per i filamenti all'interno della cella di analisi?

Per aumentare le prestazioni, si utilizzano filamenti doppi in iridio rivestiti di ittrio di lunga durata con elettromoltiplicatore a piastre multicanale.

Quali modalità offrono TAPIR HL 1102 A e TAPIR HL 2216 A?

Entrambi i rilevatori di perdite TAPIR di Busch offrono tre modalità di prova: approssimativa, normale e alta sensibilità. Queste modalità vengono selezionate automaticamente. A seconda della pressione in aspirazione rilevata da un sensore di pressione Pirani, vengono azionate automaticamente valvole diverse nel blocco valvole. Questo provoca l'apertura di valvole diverse in modo che il gas tracciante penetri nella pompa per vuoto turbomolecolare in posizioni diverse. A seconda del punto in cui il gas entra nella pompa per vuoto turbomolecolare, la sensibilità aumenta. La modalità grossolana in TAPIR HL 1102 A inizia a 15 mbar, mentre la modalità grossolana in TAPIR HL 2216 A inizia a 25 mbar. TAPIR HL 2216 A presenta anche una modalità aggiuntiva, la modalità massiva, che consente l'avvio della rilevazione di perdite qualitativa a 100 mbar, prima di raggiungere le modalità di prova normali.

Quali accessori sono consigliati?

I due accessori principali sono la pistola a spruzzo di elio e la sonda sniffer. Entrambe sono fondamentali per il rispettivo metodo di prova, la prova spray e la rilevazione di perdite mediante sniffing. I carrelli di trasporto e la cassa sono consigliati per aumentare la mobilità e proteggere i rilevatori di perdite TAPIR HL durante il trasporto. I filtri in aspirazione sono necessari per proteggere il sistema per vuoto di fascia alta all'interno del rilevatore di perdite da danni causati dalle particelle di polvere.