La tecnologia del vuoto per la produzione di principi attivi farmaceutici

Shanghai, China Il ruolo di preminenza svolto dalla tecnologia del vuoto nella produzione di principi attivi farmaceutici in Cina è stato di recente oggetto di un seminario sulla conoscenza tenuto da Busch China. Tra i partecipanti vi erano 20 utenti finali di tecnologia del vuoto del settore di riferimento.

I principi attivi farmaceutici rappresentano le sostanze chimiche di base nella produzione di farmaci salvavita. In questo ambito, la tecnologia del vuoto fornisce un importante contributo alla qualità, la salute, la sicurezza, l'ambiente, l'efficacia e la sostenibilità.

Considerata la richiesta di livelli costantemente migliorati di tutela e sostenibilità ambientale, i produttori di principi attivi farmaceutici sono sempre più orientati alla tecnologia della pompa per vuoto a vite con tenuta a secco. Il seminario sulla conoscenza ha dedicato un'attenzione particolare alle pompe per vuoto a vite con tenuta a secco della serie COBRA NC, progettate per applicazioni complesse nei settori di trattamento di sostanze chimiche e farmaceutiche.

La tecnologia della pompa per vuoto a vite con tenuta a secco rappresenta una soluzione sostenibile dal punto di vista ambientale e offre vantaggi in termini di efficienza energetica e di impiego delle risorse idriche intesi a ridurre la quantità di liquami generati dagli stabilimenti di produzione dei principi attivi farmaceutici. La serie COBRA NC è inoltre disponibile nelle versioni con certificazione ATEX per le applicazioni interessate dal rischio di esplosione e di infiammabilità.

Il vuoto è utilizzato in una vasta gamma di applicazioni di principi attivi farmaceutici, tra cui i processi di evaporazione, distillazione e cristallizzazione, come pure la sublimazione, il processo che utilizza il vuoto per trasformare i solidi in gas senza che la sostanza passi per la fase liquida.

Negli ultimi anni in Cina il settore farmaceutico nazionale ha compiuto passi da gigante, in modo particolare a seguito dell'esternalizzazione della produzione di principi attivi farmaceutici verso stabilimenti di produzione cinesi. Secondo Research & Markets (www.researchandmarkets.com), il mercato farmaceutico cinese è al secondo posto nel mondo dopo gli Stati Uniti, e si prevede un aumento delle dimensioni di questo mercato da 105 miliardi (2014) 200 miliardi di dollari nel 2020.


Categorie
Desidera maggiori informazioni?
Ci contatti direttamente(Busch Italia):
+39 0362 37 09-1 Si metta in contatto