Editoriale: ridefinire l'efficienza energetica: i nuovi requisiti dei processi di produzione richiedono nuovi approcci all'efficienza

Editoriale: ridefinire l'efficienza energetica: i nuovi requisiti dei processi di produzione richiedono nuovi approcci all'efficienza

Il vuoto svolge un ruolo essenziale in numerosi processi produttivi e operativi. Spesso ha un impatto diretto sulla produttività e sulla qualità dei prodotti. La scelta dei componenti per vuoto adeguati non è l'unico fattore determinante per ottenere stabilità del processo, disponibilità e il livello più elevato di efficienza economica. E’ altrettanto importante adattare il sistema per vuoto con i processi definiti.

In molti settori, il costo dell'elettricità rappresenta una percentuale significativa dei costi totali. Allo stesso tempo, i prezzi di questa energia sono in continuo aumento in quasi tutti i Paesi. Poiché gran parte dell'elettricità viene ancora generata dalla combustione di combustibili fossili, anche il consumo di energia svolge un ruolo cruciale nel calcolo di emissioni di anidride carbonica. Pertanto, ci sono molte buone ragioni, sia economiche che ambientali, per ridurre al minimo il consumo di elettricità. Nell'era della globalizzazione, anche le aziende con requisiti legali meno rigorosi sono costrette a prestare attenzione agli aspetti energetici se vogliono rimanere competitive.

Consumo energetico e successo commerciale

La maggior parte dei processi industriali sarebbe completamente impossibile senza energia elettrica. Quando si tratta di ridurre i costi dell'elettricità e le emissioni di anidride carbonica, l'uso efficiente di questa energia è una priorità assoluta. Ciò contribuisce direttamente al successo di un'azienda e, a seconda del settore e del processo, può essere un fattore decisivo tra sopravvivenza e fallimento. Una significativa ottimizzazione dell'efficienza energetica richiede un'analisi approfondita dell'intero processo. In generale, i fattori che riducono il consumo di energia tendono anche a ottimizzare i processi. Molti dei miglioramenti in termini di efficienza sono solitamente associati a processi più snelli e diretti che possono anche generare risparmi significativi oltre la bolletta dell'elettricità. Allo stesso tempo, aumentano la stabilità e la disponibilità dei processi, così come la resa prodotta.

Questo coincide con la filosofia alla base dello standard ISO 50001, favorevole all'istituzione di una gestione sistematica dell'energia. L'obiettivo dichiarato è quello di ridurre i costi energetici e contemporaneamente ridurre le emissioni di gas serra e altri impatti ambientali legati al consumo di energia. La gestione energetica dovrebbe quindi dare un contributo considerevole alla protezione dell'ambiente e del clima.

Valutazione di tutti gli aspetti

L'approccio sistematico implica la valutazione di tutti i fattori applicabili. In termini di generazione del vuoto, oltre alla scelta della pompa per vuoto ottimale, entrano in gioco anche altri aspetti, soprattutto se si vuole ottenere la certificazione della gestione energetica in conformità con la norma ISO 50001. Quali sono le emissioni accettabili di calore e rumore? Il calore recuperato può essere utilizzato in modo pratico? È possibile, o addirittura necessaria, una generazione del vuoto centralizzata?

È importante tenere d'occhio l'efficacia complessiva durante tutto il ciclo di vita. Qui entrano in gioco altri fattori, come i costi di installazione e pianificazione, il ciclo di vita, l'affidabilità, la frequenza delle riparazioni, i costi operativi e di formazione, l'assistenza fornita da produttori e fornitori, possibilità di ampliamento, i fluidi operativi e il loro smaltimento, nonché i costi di manutenzione, inclusi i tempi di fermo macchina. Ad esempio, una generazione del vuoto costituita da più pompe per vuoto situate in un locale separato semplifica la manutenzione durante il funzionamento, senza limitare la produzione e senza interventi da eseguire in aree dove sono previsti obblighi normativi in materia d'igiene.

L'ottimizzazione dell'efficienza tenendo conto di tutti questi aspetti può comportare vantaggi significativi che influiscono anche sui profitti dell'azienda. È quindi importante analizzare la generazione del vuoto in tutta la sua complessità e includere rinomati esperti del vuoto nel processo.


"Efficiency in Vacuum" è disponibile anche in formato newsletter!

Iscriviti ora per ricevere regolarmente notizie e informazioni interessanti sulla generazione efficace del vuoto.

ISCRIVITI

Desidera maggiori informazioni?
Ci contatti direttamente(Busch Italia):
+39 0362 37 09-1 Si metta in contatto