La più ampia varietà di tecnologie del vuoto,
senza compromessi

Tecnologia
Oil-Lubricated Rotary Vane Vacuum Pumps

Pompe per vuoto rotative a palette

Principio di funzionamento

La tecnologia rotativa a palette consente di realizzare pompe per vuoto con una struttura semplice dal punto di vista tecnico. Il livello uniformemente elevato di vuoto in funzionamento continuo è garantito dalla lubrificazione a olio, da materiali perfettamente adattati e da una fabbricazione all'avanguardia e precisa. Il separatore dell'olio assicura uno scarico pulito e privo di olio grazie al sofisticato sistema di separazione con ritorno dell'olio integrato. La valvola zavorratrice (gasballast, accessorio opzionale) consente di aspirare volumi di vapore anche superiori al normale. Una valvola di non ritorno nella flangia di ingresso impedisce il ritorno dell'aria nella camera messa sotto vuoto quando la pompa viene spenta.

Prodotti:


Dry Claw Vacuum Pumps and Compressors

Pompe per vuoto rotative a lobi

Principio di funzionamento

Le pompe per vuoto Mink operano in base al principio dei lobi rotativi. Comprimono a secco, senza contatto e pertanto non sono soggette a usura. Due lobi ruotano in direzioni opposte all'interno di un cilindro, introducendo e comprimendo un mezzo gassoso. La forma di questo lobo è tale per cui tra le sue punte e le pareti del cilindro e tra le superfici dei lobi stessi viene mantenuto un gioco micrometrico. Mentre i lobi ruotano, il gas viene aspirato all'interno, compresso e scaricato sotto pressione. Le pompe per vuoto a lobi Mink sono raffreddate ad aria.

Prodotti:


Dry Screw Vacuum Pumps

Pompe per vuoto a vite

Principio di funzionamento

Le pompe per vuoto a vite operano con due rotori a vite che ruotano in direzioni opposte. Questa tecnologia intrappola la soluzione da aspirare tra il cilindro e le camere a vite e la trasporta fino allo scarico del gas.

Roots Vacuum Pumps

Pompe a lobi per alto vuoto

Principio di funzionamento

Nell'alloggiamento delle pompe per vuoto Roots due lobi ruotano in modo sincronizzato. Grazie al loro profilo speciale alle tolleranze di fabbricazione, non entrano mai in contatto tra loro né con le pareti dell'alloggiamento. Di conseguenza è possibile pompare il mezzo senza necessità di un fluido di esercizio. La rotazione sincronizzata dei due lobi è determinata da una coppia di ingranaggi posti alle estremità dell'albero nel riduttore e separati dalla camera di compressione. La valvola bypass integrata, fornita nella dotazione standard, consente il funzionamento alla pressione atmosferica o in basso vuoto senza dover impiegare un controller speciale.

Prodotti:


Dry Running Rotary Vane Vacuum Pumps

Compressori rotativi a palette a secco

Principio di funzionamento

I compressori Seco si avvalgono della collaudata tecnologia rotativa a palette. Grazie a palette del rotore autolubrificanti, non sono richiesti fluidi operativi e il processo di compressione avviene completamente a secco. Un filtro a maglie fini, integrato di serie, protegge il compressore da eventuali contaminazioni. La fornitura continua di aria compressa e a getto è garantita da materiali perfettamente coordinati, da palette in grafite speciale nella camera di compressione, dalla dissipazione efficiente del calore e da una fabbricazione all'avanguardia e precisa. La valvola di regolazione della pressione, montata di serie, facilita la regolazione della pressione al livello ottimale.

Prodotti:


Rotary Lobe Blowers

Soffiatori a lobi

Principio di funzionamento

Le soffianti rotative a tre lobi funzionano secondo il consolidato sistema Roots: due pistoni rotativi montati in parallelo ruotano in direzioni opposte all'interno di un corpo alloggiamento. Il gas pompato viene imprigionato nello spazio tra i rotori e l'alloggiamento e, grazie al movimento rotatorio, viene pompato attraverso il corpo macchina fino allo scarico. A monte della camera di compressione è collegato un silenziatore con filtro di aspirazione integrato. Dopo essere stato compresso nella camera di compressione, il mezzo fluisce nel silenziatore di scarico montato a valle. L'unità di azionamento è dotata di un motore con cinghia trapezoidale e di un sistema con tendinastro che consente la regolazione precisa della velocità in base al processo.

Prodotti:


Liquid Ring Vacuum Pumps

Pompe per vuoto ad anello liquido

Principio di funzionamento

Le pompe per vuoto ad anello liquido utilizzano acqua come liquido di esercizio. Una girante installata eccentricamente ruota nel vano riempito parzialmente di liquido. Il movimento rotatorio della girante e la forza centrifuga che ne consegue fanno sì che il liquido nel cilindro formi il cosiddetto anello liquido. Il gas viene convogliato negli spazi tra le singole pale e l'anello liquido. Data l'installazione eccentrica della girante, gli spazi aumentano e il gas di processo viene aspirato all'interno attraverso la fessura di aspirazione. Nel proseguire la sua rotazione, la girante diminuisce gli spazi per cui il gas viene compresso e scaricato dalla fessura di scarico. La pompa per vuoto può essere azionata con ricircolo d'acqua, in circuito a ciclo aperto o chiuso.

Prodotti:


Side Channel Blowers

Soffianti a canali laterali

Principio di funzionamento

Le soffianti a canali laterali funzionano in base al principio delle pulsazioni, ovvero l'energia cinetica viene trasferita dalla ruota volvente al mezzo pompato, per essere quindi convertita in pressione. La girante, che è montata direttamente sull'albero del motore, assieme all'alloggiamento in alluminio forma il canale laterale in cui il mezzo viene compresso e poi scaricato attraverso il silenziatore posto sul lato della pressione.

Prodotti:


Scroll Vacuum Pumps

Pompe per vuoto scroll

Principio di funzionamento

La pompa per vuoto scroll è costituita da uno scroll fisso e da uno orbitante. Quando lo scroll orbitante si muove, sull'ingresso della pompa si crea il vuoto e il gas viene aspirato. Con il successivo movimento del rotore, il gas viene compresso in modo costante finché non viene rilasciato dallo scarico della pompa.

Prodotti:


Turbomolecular Vacuum Pumps

Pompe per vuoto turbomolecolari

Principio di funzionamento

Le pompe per vuoto turbomolecolari opera in base al principio delle palette di turbina. Le palette del rotore che ruotano velocemente imprimono il moto alle molecole di gas e il loro movimento, inizialmente casuale, dentro il corpo della pompa si trasforma in un flusso controllato. Il processo di pompaggio della pompa per vuoto turbomolecolare sposta le molecole di gas nella pompa dalla flangia di ingresso della bassa pressione alla porta di scarico dell'alta pressione. Per creare questo moto nelle molecole di gas, le punte delle palette del rotore devono muoversi ad alta velocità (>30.000 min-1). Il design compatto del rotore della serie Turbo è il migliore della sua classe per prestazioni, portata e ingombro ridotto. La tecnologia integrata di trascinamento molecolare consente pressioni primarie (foreline) superiori, con una conseguente elevata efficienza del sistema e riduzione delle dimensioni delle pompe secondarie. Tutte le pompe per vuoto turbomolecolari della serie Turbo usano cuscinetti a sfere ceramici lubrificati a vita con un tempo medio fra i guasti (MTTF) di gran lunga superiore alle 200.000 ore di funzionamento.

Prodotti:


Diffusion Vacuum Pumps

Pompa per vuoto a diffusione

Principio di funzionamento

La pompa per vuoto a diffusione è costituita da un bollitore dell'olio collegata a un insieme di getti centrali multistadio. L'olio riscaldato viene espulso dai getti a velocità supersoniche e le molecole di gas del processo vengono trascinate nel flusso del getto d'olio e trasferite attraverso il corpo della pompa in virtù del moto delle molecole di olio più pesanti. Questo processo sposta le molecole di gas dalla flangia di ingresso della bassa pressione alla porta del vuoto primario della pompa a diffusione, dove l'olio si condensa e ritorna al bollitore e le molecole del gas di processo vengono rimosse dalla pompa secondaria. L'innovativo design a getto multistadio della pompa per vuoto a diffusione Rangu assicura la massima stabilità dell'operazione di aspirazione. Il design è particolarmente idoneo per le alte pressioni transitorie che si verificano in genere quando si depressurizza una camera senza il relativo rischio di riflusso dell'olio. Tutte le pompe per vuoto a diffusione sono contraddistinte da un riscaldatore solido e di lunga durata che assicura prestazioni stabili e affidabili in condizioni operative altamente variabili.

Prodotti: