Liberi da spazzatura - I processi per il vuoto per città pulite

Liberi da spazzatura - I processi per il vuoto per città pulite

Nessun bidone della spazzatura, nessun veicolo per la raccolta dei rifiuti, nessun rumore e problema di emissioni più basse. I sistemi per il vuoto centralizzati offrono nuovi approcci per lo smaltimento dei rifiuti.
03_City.jpg

Con più di 5 milioni e mezzo di abitanti, New York City si preparava a strappare a Londra il primato di città più grande del mondo dopo la Prima Guerra Mondiale. Era da tempo la più moderna, ma doveva fare i conti con più di 1.000 tonnellate di letame di cavallo ogni giorno, per non parlare dei rifiuti umani. Poi, nel 1922 la rivista Science and Invention sviluppò alcune idee tra cui un sistema per il vuoto centralizzato ampio come la città che avrebbe smaltito queste enormi quantità di rifiuti.

Verificato dal 1961

Questa grande idea precorreva un po' troppo i tempi, ma non era interamente utopica, come dimostrato poco dopo nel 1961. Quell'anno, l'ospedale di Sollefteå in Svezia installò il primo sistema di smaltimento centralizzato basato sul vuoto. Quattro anni dopo a Ör-Hallonbergen, sempre in Svezia, seguì il primo sistema per la raccolta dei rifiuti in una zona residenziale. Oggi, si stima che questi sistemi siano più di 1.000 in tutto il mondo e non solo il loro uso non sembra destinato ad arrestarsi, ma sta aumentando.

Ovviamente la messa in funzione di questo sistema di smaltimento richiede diverse infrastrutture. Il vuoto è generato da una stazione centrale dove i rifiuti aspirati vengono raccolti per un ulteriore trattamento. Il trasporto verso questa stazione avviene attraverso un sistema di tubature sotterraneo a una velocità di 70 km/h. Le unità di ricezione sono posizionate all'altra estremità delle tubature. I rifiuti vi vengono depositati come fossero gettati in un bidone della spazzatura.

Vantaggi dello smaltimento centralizzato dei rifiuti

La tecnologia del vuoto offre molti più benefici dello smaltimento convenzionale con bidoni di plastica e veicoli per la raccolta di rifiuti. Ad esempio, non si deve più ricorrere ai camion per raccogliere la spazzatura. In questo modo si eliminano il rumore, le emissioni di CO2 e si riduce il traffico legato al trasporto. I sistemi centralizzati, inoltre, riducono considerevolmente l'impatto ecologico ed energetico.

Grazie poi a un sensore che misura il livello di riempimento delle stazioni di smaltimento, si elimina il pericolo di sovrariempimento. Si apre una valvola e il contenuto viene aspirato via. L'intero sistema è sigillato ermeticamente per prevenire, prima di tutto, problemi di igiene.

Questo aspetto è particolarmente importante per l'industria alimentare e le cucine collettive. Qui infatti ogni giorno si accumulano grandi quantità di materiale organico, come verdura di scarto, bucce di frutta e semi o sangue e scarti animali inutilizzabili nella lavorazione della carne. L'impiego del vuoto consente il trasporto igienico e veloce di questi prodotti verso punti di raccolta attraverso un sistema di tubature.


Meno spreco di acqua e riciclaggio migliore

L'acqua viene spesso utilizzata durante il convenzionale smaltimento per rimuovere questo tipo di residui. L'enorme spreco di acqua che avviene durante il processo può essere ridotto considerevolmente utilizzando la tecnologia del vuoto che abbassa in maniera significativa anche i costi di smaltimento. I rifiuti organici concentrati possono essere meglio riutilizzati tramite incenerimento, conversione in biogas o come materie prime per fertilizzanti ricchi di nutrienti.

Oltre che nell'industria, i vantaggi dei sistemi per il vuoto centralizzati già in atto sono visibili in zone residenziali densamente popolate e nelle strutture più grandi come ospedali, aeroporti o centri commerciali. Questi sistemi, inoltre, sono un componente essenziale in molti progetti urbanistici ambiziosi come, ad esempio, in Cina e negli Emirati Arabi Uniti, ma anche in molte città d'Europa. Gli esperti del campo concordano nel sostenere che i sistemi per vuoto centralizzati avranno un ruolo cruciale nella tecnologia di smaltimento del futuro.

Sin dagli anni '80, Busch ha fornito la tecnologia del vuoto per i sistemi di smaltimento in molti paesi.


Vantaggi dello smaltimento centralizzato dei rifiuti

Perché investire in un sistema centralizzato di smaltimento dei rifiuti, quando quello convenzionale con bidoni di plastica sul ciglio della strada e veicoli per la raccolta di rifiuti funziona perfettamente? Secondo i produttori, questo tipo di sistema porterà molti vantaggi e ogni investimento in sistemi per il vuoto pagherà dividendi attraverso i risparmi ottenuti.

Allo stato attuale, i bidoni stracolmi e i cestini per i rifiuti nelle aree pubbliche sono la regola piuttosto che l'eccezione; un sensore di svuotamento nei punti di smaltimento metterà fine a questo. I camion per la raccolta dei rifiuti diventeranno inutili, l'inquinamento e il rumore saranno ridotti e i centri urbani e i quartieri storici beneficeranno del traffico ridotto. I sistemi centralizzati, inoltre, riducono considerevolmente l'impatto ecologico ed energetico. È possibile effettuare anche la raccolta differenziata, per esempio utilizzando diversi colori per i sacchi della spazzatura che possono essere rilevati e ordinati automaticamente.

Riciclaggio organico

Utilizzando i processi del vuoto per la rimozione di materiale organico si avranno vantaggi soprattutto nel confezionamento alimentare. Per questo tipo di applicazione, basterà utilizzare piccole tubature, installabili nei sistemi preesistenti. Il vuoto assicura un trasporto veloce e igenico dei rifiuti verso un punto di raccolta. Questo processo non necessita di acqua di risciacquo e i parassiti non potranno nutrirsi dei rifiuti in attesa di raccolta.

I rifiuti organici raccolti possono essere impiegati per la combustione, trasformati in biogas o bioetanolo in sistemi di fermentazione o possono subire un processo di carbonizzazione idrotermale (HTC) ed essere trasformati in lignite. Inoltre, le sostanze nutritive provenienti da rifiuti organici concentrati possono anche essere utilizzati per produrre alimenti per animali o come materia prima per fertilizzanti ricchi di nutrienti.


Iscrivetevi alla newsletter "World of Vacuum".
Iscrivetevi ora e rimanete aggiornati con le ultime sorprendenti novità del mondo del vuoto.

ISCRIVETEVI

Desidera maggiori informazioni?
Ci contatti direttamente(Busch Svizzera):
+41 (0)61 845 90 90 Si metta in contatto