Fornitura rapida per i nuovi ospedali

Wuhan, China Dodici pompe per vuoto di grandi dimensioni sono state consegnate a Wuhan, in Cina, a supporto del trattamento dei pazienti infettati dal coronavirus. A Wuhan sono stati costruiti due nuovi ospedali in pochissimi giorni.
Assolutamente urgenti: le pompe per vuoto Busch sono state consegnate ai nuovi ospedali appena costruiti a Wuhan, dove sono ricoverati i pazienti colpiti dal coronavirus. Fonte: Busch Vacuum (Shanghai) Co.
Assolutamente urgenti: le pompe per vuoto Busch sono state consegnate ai nuovi ospedali appena costruiti a Wuhan, dove sono ricoverati i pazienti colpiti dal coronavirus. Fonte: Busch Vacuum (Shanghai) Co.

Le nostre pompe per vuoto sono impiegate per aspirare le secrezioni corporee o l'aria respirabile nelle sale operatorie e negli ambulatori dove potrebbe essere presente il temuto virus. Sono dotate di filtri speciali che impediscono il passaggio dei virus. Le pompe per vuoto Busch, inoltre, non necessitano di fluidi operativi quali acqua o olio, che potrebbero essere contaminati dai virus.

Il 25 gennaio, giorno del Capodanno cinese, Busch Cina ha ricevuto un ordine urgente a Shanghai per la fornitura di pompe per vuoto dalla nostra sede centrale di Maulburg. Fortunatamente, le pompe per vuoto erano già disponibili nel magazzino di Shanghai ed è stato possibile prepararle tecnicamente per questo specifico impiego. Nonostante i giorni festivi e l'interruzione del lavoro imposta dal governo, molti dipendenti di Busch Cina hanno lavorato volontariamente per preparare la consegna a Wuhan, a 850 km di distanza, e installare le pompe per vuoto nei due nuovi ospedali. 


Durante l'installazione: le pompe per vuoto Busch sono installate nel nuovo ospedale di Wuhan. Fonte: Busch Vacuum (Shanghai) Co. Ltd.


Categorie
Desidera maggiori informazioni?
Ci contatti direttamente(Busch Svizzera):
+41 (0)61 845 90 90 Si metta in contatto