Removal-Icon.svg
Rimozione

Approfondite le problematiche inerenti l'uso del vuoto/della sovrapressione in processi di rimozione come ad esempio quelli dei liquami, degli scarti della lavorazione alimentare, dei sistemi di aspirazione centralizzati e molti altri ancora.

Rimozione tramite vuoto

Dove è possibile utilizzare il vuoto nelle applicazioni di rimozione/estrazione?
Il vuoto è usato per numerose applicazioni in cui si richiede la rimozione dei sottoprodotti. Si va dall'industria della lavorazione della carne (ad esempio per la rimozione di prodotti di scarto come il midollo spinale e le piume dalle carcasse di pollame) all'industria della lavorazione del legno per rimuovere la polvere prodotta dalla lavorazione.

La tecnologia del vuoto usata in queste applicazioni dipende dalla capacità di aspirazione necessaria e dalla differenza di pressione o dalla pressione finale richiesta. Di conseguenza, in queste applicazioni sono impiegate varie tecnologie di soffianti e di pompe per vuoto. Per assicurare che i prodotti rimossi non entrino in contatto con la pompa per vuoto o la soffiante, è importante scegliere la tecnologia appropriata per la separazione.

Quali sono le tecnologie Busch particolarmente adatte per le applicazioni di rimozione?
Le pompe per vuoto e le soffianti più idonee per le applicazioni di rimozione dipendono dai materiali da estrarre e da altri fattori quali il metodo di trasporto e la distanza. Pertanto, la scelta a disposizione è molto ampia.

Le pompe per vuoto a lobi Mink sono sempre usate quando occorre rimuovere e/o trasportare materiali relativamente asciutti o delicati. Il principio operativo delle pompe a lobi Mink senza contatto non richiede l'uso di fluidi operativi e risulta quindi il metodo più economico per la generazione del vuoto che ben si presta per un'ampia gamma di applicazioni.

Oltre alle pompe per vuoto a lobi Mink, se sono richiesti livelli di vuoto superiori, vengono usate le collaudate pompe per vuoto rotative a palette R 5. Si tratta di generatori di vuoto robusti, lubrificati a olio e disponibili in versioni resistenti al vapore acqueo. Si prestano particolarmente per l'estrazione di materiali umidi, bagnati e pesanti.

Se è richiesto il trasporto di flussi relativamente elevati, la prima scelta sarà la soffiante Samos a canali laterali o il soffiatore Tyr rotativo a lobi. Questi prodotti di compressione a secco assicurano prestazioni eccellenti e l'ampia scelta di taglie e varianti possibili ne favorisce l'impiego in numerosissime applicazioni.

Tutte le nostre pompe per vuoto e le nostre soffianti possono essere equipaggiate con una serie completa di separatori per assicurare la totale separazione dei materiali estratti e dell'aria di trasporto.



Esempi per l'uso del vuoto nei processi di rimozione:
 

  • Rimozione dei liquami: rimozione in vuoto dei rifiuti umidi degli aerei e delle navi
  • Rimozione degli scarti: nella lavorazione alimentare
  • Aspiratori centralizzati: per una pulizia efficiente
  • Rimozione di fluidi corporei: durante interventi chirurgici e odontoiatrici
Desidera maggiori informazioni?
Ci contatti direttamente(Busch Svizzera):
+41 (0)61 845 90 90 Si metta in contatto
Desidera maggiori informazioni?
Ci contatti direttamente(Busch Svizzera):
+41 (0)61 845 90 90 Si metta in contatto

Standard News

News per argomenti
  • Sensibili risparmi energetici nell'estrazione dei materiali di scarto dagli aeromobili grazie a Tyr
    L'esperienza di LSG Sky Chefs FRA ZD GmbH dimostra che si possono ottenere elevati risparmi in termini di consumo energetico e manutenzione nel trasporto per aspirazione dei rifiuti alimentari...

Standard News

Ultime news